Facebook è in caduta: negli Usa il 25% utenti cancella l’app dal cellulare

Dopo la fuga da Snapchat gli utenti abbandonano anche Facebook.

Negli Usa i danni della fuga sono consistenti e le stime parlano di un quarto degli utilizzatori del social che nell’ultimo anno ha rimosso la app dal telefono.

Secondo uno studio del Pew Research Center, la motivazione sarebbe legata alla Privacy e alla violazione dei dati personali utilizzati da Cambridge Analytica per finalità non consentite.

Uno scivolone le cui conseguenze stanno creando una vera e propria emorragia di utenti preoccupati e amareggiati, sentimenti confermati da uno studio, secondo il quale il 74% degli utenti ha preso qualche iniziativa per cautelarsi, tra cui il cancellare il proprio profilo.

Scomponendo le percentuali per fascia d’età, emerge che i più propensi a ridurre la propria dipendenza dal social blu hanno tra i 18 e i 29 anni, mentre tra gli utenti più adulti hanno una soglia di tolleranza più alta.

 

 

Hai bisogno di aiuto?