Flippy: il robot che cucina gli hamburger

Flippy è un nuovo robot prodotto dalla Miso Robotics e già entrato in azione in un fast food di Pasadena, della catena CaliBurger.

Si tratta di un “assistente” per i cuochi addetti alla preparazione degli hamburger. Questo robot è infatti in grado di posizionare gli hamburger sulla piastra, tener conto dei tempi di cottura di ognuno, girarli e infine posizionarli sul pane. Inoltre avvisa il cuoco quando è il momento di aggiungere i topping alla carne, come il formaggio e le verdure, e quando togliere gli altri elementi dalla piastra.

Flippy non ha l’aspetto di un robot antropomorfo come la fantascienza ci ha abituati a immaginare, ma è un braccio meccanico che si installa in cucina in meno di cinque minuti. È dotato di sensori che permettono di percepire lo spazio circostante e di interagirvi grazie al software di AI (artificial intelligence) di Miso Robotics. Un aspetto molto interessante è che Flippy è in grado di imparare attraverso l’esperienza e può essere riprogrammato per adattarsi ai cambi stagionali del menu.

https://www.youtube.com/watch?v=lMIkWyiJp0k&t=3s

La Miso Robotics fa sapere che Flippy non è pensato per sostituire il lavoro umano, ma per affiancarlo nei compiti più pericolosi come appunto l’utilizzo di piastre e friggitrici o il taglio delle verdure. La catena di fast food CaliBurger che per prima ha testato Flippy, presente in 12 Paesi, ha affermato che entro il 2018 il robot sarà presente in più di 50 ristoranti e entro la fine del 2019 in tutto il mondo. Una parte del personale sarà reindirizzato in sala, così da migliorare l’efficienza nel trattamento della clientela, il resto sarà aggiornato all’utilizzo di Flippy.

Open chat
Hai bisogno di aiuto?