Finanza Agevolata

Come possiamo aiutarti?

Sinapps fornisce un servizio di consulenza in finanza agevolata, mirato e personalizzato, che permette di venire a conoscenza delle opportunità di contributi/agevolazioni adatte alle differenti necessità, consentendo alle aziende di reperire un valido mezzo di liquidità. Ad esempio un semplice investimento in beni strumentali industria 4.0 (Software) consente di avere un ritorno economico grazie al credito d’imposta (previa consultazione del proprio commercialista). Sinapps fornisce informazioni sui singoli bandi attivi nei differenti periodi dell’anno.

Agevolazioni Attive:

Bando Nuova Impresa (2023)

27/04/2023-28/03/2024 (salvo esaurimento fondi)

Settore di riferimento

Commercio,terziario,manifatturiero,artigianato,servizi.

Sostenere l’avvio di nuove imprese lombarde e l’autoimprenditorialità anche in forma di lavoro autonomo con partita IVA individuale come opportunità di ricollocamento dei soggetti fuoriusciti dal mercato del lavoro.

Micro, Piccole Medie Imprese con sede legale e operativa in Lombardia, in attività, costituite e iscritte al Registro delle Imprese a partire dal 1° gennaio 2023 e con partita IVA rilasciata al massimo entro 12 mesi precedenti la data di iscrizione al Registro delle Imprese. Lavoratori autonomi non iscritti al Registro delle Imprese, con partita IVA individuale attribuita dall’Agenzia delle Entrate e attiva a decorrere dal 1° gennaio 2023 ed entro e non oltre il 31 dicembre 2023 e che hanno il domicilio fiscale in Lombardia.

Contributo a fondo perduto pari al 50% della somma delle spese ammissibili fino all’importo massimo di €10.000,00, a fronte di un investimento minimo di €5.000,00.

Fino a € 10.000 fondo perduto

Bando “EFFICIENZA ENERGETICA”Unioncamere Lombardia

10/11/2022-15/12/2023 salvo esaurimento fondi

Settore di riferimento

Commercio, ristorazione, servizi.

Sostenere le micro e piccole imprese lombarde dei settori commercio, pubblici esercizi e servizi che, a seguito dell’aumento dei costi di energia dovuti anche dalla crisi internazionali vedono ulteriormente aggravato il contesto economico proprio nella fase di ripresa dalla crisi economica da Covid 19.

Micro, Piccole e Medie Imprese operative di tutti i settori – tranne le imprese appartenenti ai codici ATECO A, B, C, K e quelle che esercitano attività ricettiva alberghiera e non alberghiera – con sede operativa in Lombardia costituite e iscritte al Registro delle Imprese da almeno 12 mesi precedenti la data di presentazione della domanda di contributo.

Contributo a fondo perduto, pari al 50% dell’investimento complessivo ammissibile e fino a un massimo di € 30.000,00.

Fino a € 30.000 fondo perduto

”ON, OLTRE NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO” Invitalia

24/03/2022- Fino ad esaurimento risorse

Settore di riferimento

Qualsiasi

Promuove la costituzione di nuove imprese e lo sviluppo di imprese esistenti composte in prevalenza o totalmente da giovani tra i 18 e i 35 anni oppure da donne di tutte le età.

Imprenditori che intendono costituire nuove imprese in forma di societa’ entro 45 giorni dall’ammissione all’agevolazione. – Micro e Piccole Imprese costituite da non più di 5 anni dalla data di invio di presentazione della domanda, in forma di società a prevalente composizione giovanile (18 – 35 anni) e/o femminile (senza limite di età).

Sono agevolabili programmi di investimento: I. fino a 1,5 milioni di euro per le imprese 0 – 3 anni; II. fino a 3 milioni di euro per le imprese 3 – 5 anni. Agevolazione ibrida: 1. finanziamento senza interessi (tasso zero) della durata massima di 10 anni a copertura del 90% delle spese ammissibili, da rimborsare secondo un piano di ammortamento a rate semestrali costanti; 2. contributo a fondo perduto limitatamente a determinate tipologie di spesa e di importo corrispondente all’anzianità dell’impresa tra il 15% e il 20%. N.B Istruttoria nuove domande temporaneamente sospesa

Fondo perduto fino al 20% della spesa ammissibile

Bando per la trasformazione digitale (Digital Trasformation)

15/12/2020- fino a esaurimento fondi

Settore di riferimento

Manifatturiero, servizi alle imprese manifatturiere, turismo, commercio.

Sostenere le Micro, Piccole e Medie imprese a realizzare progetti innovativi per incrementare il livello di digitalizzazione e lo sviluppo della propria attività.

Micro, Piccole e Medie Imprese che svolgono attività primaria nei settori: manifatturiero, servizi alle imprese manifatturiere, turismo, commercio, che dispongono di almeno due bilanci approvati e depositati e con un fatturato di almeno € 100.000,00 relativo all’ultimo bilancio approvato e depositato.

Finanziamento agevolato pari al 40% dell’investimento complessivo ammissibile da restituire al massimo entro 7 anni a rate semestrali posticipate e
a capitale costante. + Contributo a fondo perduto pari 10% dell’investimento complessivo ammissibile.

Fino a € 50.000 fondo perduto

Bando Smart&Start

16/02/2015 - Fino ad esaurimento risorse

Settore di riferimento

Qualsiasi

Sostenere la nascita e lo sviluppo di nuove Startup innovative in Italia.

Micro e Piccole Imprese classificate “Start up Innovative”, costituite da non più di 48 mesi antecedenti la data di presentazione della domanda con sede legale e operativa ubicata sul territorio nazionale. ovvero Aspiranti Imprenditori che intendono costituire un’impresa “start-up innovativa”

Smart e Start Italia finanzia piani d’impresa, di importo compreso tra 100.000 euro e 1,5 milioni di euro :Agevolazione mista: A)finanziamento a “tasso zero”, con durata massima di otto anni, restituibile a rate semestrali costanti fino al 80% del programma di spesa. B)servizi di assistenza tecnica e tutoraggio, solo alle imprese costituite da non più di 12 mesi antecedenti la data di presentazione della domanda. Le start up con sede nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia possono godere di un contributo a fondo perduto pari al 30% del mutuo e restituire così solo il 70% del finanziamento ricevuto.

Fino a 400.000€ fondo perduto

Hai bisogno di aiuto?