Finanza Agevolata

Come possiamo aiutarti?

Sinapps fornisce un servizio di consulenza in finanza agevolata, mirato e personalizzato, che permette di venire a conoscenza delle opportunità di contributi/agevolazioni adatte alle differenti necessità, consentendo alle aziende di reperire un valido mezzo di liquidità. Ad esempio un semplice investimento in beni strumentali industria 4.0 (Software) consente di avere un ritorno economico grazie al credito d’imposta (previa consultazione del proprio commercialista). Sinapps fornisce informazioni sui singoli bandi attivi nei differenti periodi dell’anno.

Agevolazioni Attive:

Fondo IMPRESA DONNA

Di prossima apertura

Settore di riferimento

Produzione di beni/ fornitura di servizi in qualsiasi settore.

Promuovere e sostenere l’imprenditoria femminile favorendo lo sviluppo del contributo quantitativo e qualitativo delle donne allo sviluppo economico e sociale del paese.

Il Fondo è volto a sostenere imprese femminili di qualsiasi dimensione, con sede legale e/o operativa ubicata su tutto il territorio nazionale, già costituite o di nuova costituzione, attraverso la concessione di incentivi per la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili o incentivi per lo sviluppo e il consolidamento delle imprese femminili.

 

Per la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili è previsto un contributo a fondo perduto pari all’ 80% del programma di spesa ammissibile fino ad un massimo di € 50.000,00 per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili non superiori a € 100.000,00; Contributo a fondo perduto pari  al 50% delle spese ammissibili per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili superiori a € 100.000,00 fino ad un massimo € 250.000,00. Per lo sviluppo e il consolidamento delle imprese femminili invece è previsto un contributo fino all’ 80% delle spese ammissibili metà sotto forma di fondo perduto e metà come finanziamento agevolato a tasso 0 (per una durata di 8 anni) per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili non superiori a € 400.000,00. 

Fino a € 50.000 fondo perduto

Connessi 2022

20/01/2022 - 18/03/2022 (salvo esaurimento fondi)

Settore di riferimento

Qualsiasi

Strategie di sviluppo della propria attività e consolidamento della propria competitività sui mercati esteri.

Micro, Piccole e Medie Imprese di ogni settore economico con sede legale e/o unità operativa attiva nel territorio della CCIAA Milano Monza Brianza Lodi che intendono realizzare interventi finalizzati a migliorare la propria visibilità e la propria attività sui mercati esteri, già in possesso di un sito internet e/o sito e-commerce e/o pagina social aziendale già attivi ed operativi.
MISURA A “CONNESSI 2022 – NEW”
MISURA B “CONNESSI 2022 – PROGETTI ITZ 2021”
MISURA C “CONNESSI 2022” per le imprese escluse dalle precedenti misure A e B.

Contributo a fondo perduto fino a un massimo di €10.000,00 e pari al 70% del programma di spesa ammissibile per i progetti sulla Misura A e al 65% del programma di spesa ammissibile per i progetti sulla Misura B e C.

Fino a € 10.000 fondo perduto

BANDO INFRASTRUTTURE DI RICARICA ELETTRICA PER PMI

18/01/2022 - 17/02/2022 (salvo esaurimento fondi)

Settore di riferimento

Qualsiasi

La realizzazione di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici, Limitando le emissioni di gas climalteranti nel settore della mobilità privata.

Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) regolarmente costituite da almeno tre anni ed iscritte nel Registro delle imprese, con una sede operativa, per la quale viene richiesto il contributo, ubicata sul territorio lombardo.

Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili fino al max di € 150.000 per singolo dispositivo di ricarica elettrica. L’entità dell’agevolazione è parametrata al dispositivo da installare: • x< 7,4 kW in AC fino a € 1.500; • 7,4 <x< 22 kW in AC per un solo punto di ricarica fino a € 2.000, per più punti di ricarica fino a € 4.000; • 22 <x <50 kW in DC (ricarica veloce/fast) fino a € 25.000;
• 50 kW <x<150 kW fino a € 60.000, • 150 kW <x< 350 kW: fino a € 95.000.

Fino a € 150.000,00 fondo perduto

Fondo NUOVE COMPETENZE

Di prossima apertura

Settore di riferimento

Qualsiasi

Innalzare il livello del capitale umano nel mercato del lavoro offrendo ai lavoratori l’opportunità di acquisire nuove o maggiori competenze.

 

Datori di lavoro privati, imprese o liberi professionisti con dipendenti che applicano il CCNL.

Il bando rimborsa il costo, inclusi i contributi previdenziali e assistenziali, delle ore di lavoro in riduzione, destinate alla frequenza dei percorsi di sviluppo delle competenze da parte dei lavoratori fino ad un max di 250 ore per dipendente (fino ad un massimo di €5.000,00).

Fino a €5.000 per dipendente

“DEMO – INIZIATIVE ED EVENTI DI DESIGN E DI MODA”

05/05/21- 02/08/2022 (salvo esaurimento fondi)

Settore di riferimento

Moda&Design

Promuove il sistema creativo regionale della moda e del design attraverso iniziative ed eventi

Imprese, Associazioni e Fondazioni regolarmente costituite, iscritte al Registro delle Imprese e in attività nella regione Lombardia.

Contributo a fondo perduto, pari al 50% dell’investimento complessivo ammissibile e fino a un massimo di €30.000,00.

Fino a € 30.000 fondo perduto

BANDO NUOVA IMPRESA

01/12/2021-31/03/2022 (salvo esaurimento fondi)

Settore di riferimento

Commercio,terziario,manifatturiero,artigianato purchè aventi codice ATECO indicato tra quelli del bando.

Sostenere l’avvio di nuove imprese lombarde nei settori commercio, terziario, manifatturiero e
artigianato e l’autoimprenditorialità.

Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) lombarde con uno dei codici ATECO primario indicati nell’Appendice del bando (o iscritte all’Albo delle imprese agromeccaniche di Regione Lombardia), costituite a partire dal 27 luglio 2021, con sede legale e operativa in Lombardia.

Contributo a fondo perduto pari al 50% della somma delle spese ammissibili fino all’importo massimo di €10.000,00, a fronte di un investimento minimo di €5.000,00.

Fino a € 10.000 fondo perduto

BANDO IMPRESE STORICHE VERSO IL FUTURO

15/12/2021-28/02/2022 (salvo esaurimento fondi)

Settore di riferimento

Qualsiasi basta che iscritto nell'elenco regionale delle attività storiche.

Promuove investimenti per la riqualificazione e/o il restauro delle sedi, l’innovazione dell’attività e l’attrattività dei centri storici.

Micro, Piccole e Medie Imprese lombarde iscritte nell’elenco regionale delle attività storiche e di tradizione.

Contributo a fondo perduto pari al 50% del programma di spesa ammissibile e fino a un massimo di
€30.000,00.

Fino a € 30.000 fondo perduto

Open chat
Hai bisogno di aiuto?